Mandato Investigativo

Home » Mandato Investigativo

Investigatore Privato Mandato Investigativo – [email protected] Agency


Contatta [email protected] Agency – Investigatore Privato Mandato Investigativo per un preventivo immediato, senza impegno e con la totale garanzia sulla privacy(disponibile anche WhatsApp)

Italsecurity Agency - Investigatore Privato Mandato Investigativo

[email protected]


Scarica il mandato in formato pdf, compilalo e ritrasmettilo firmato via MAIL, FAX o tramite WHATSAPP alla [email protected] Agency Mandato Investigativo – Agenzia Investigativa Mandato Investigativo – Investigatore Privato Mandato Investigativo

Italsecurity Agency - Investigatore Privato Mandato Investigativo


Il mandato, in diritto, è un istituto giuridico in forza del quale la [email protected] Agency Mandato Investigativo – Agenzia Investigativa Mandato Investigativo – Investigatore Privato Mandato Investigativo (mandatario) assume l’obbligazione di compiere uno o più atti giuridici per conto di un altro soggetto detto mandante. Può includere la rappresentanza mediante il conferimento di una procura, in virtù della quale gli effetti giuridici degli atti compiuti dalla [email protected] Agency Mandato Investigativo – Agenzia Investigativa Mandato Investigativo – Investigatore Privato Mandato Investigativo (mandatario) in nome del mandante si verificano direttamente in capo al mandante. La rappresentanza può anche essere impropria o indiretta. I terzi non hanno rapporti con il mandante.

La [email protected] Agency Mandato Investigativo – Agenzia Investigativa Mandato Investigativo – Investigatore Privato Mandato Investigativo (mandatario) agisce ai fini dell’acquisto o la vendita di beni opera con l’istituto della commissione e, quale commissionario, acquista diritti assumendo obblighi verso il committente, derivanti dal negozio giuridico. In virtù del mandato ricevuto (commissione) il commissionario ha poi l’obbligo di trasferire, con successivo negozio, al mandante il diritto acquistato in nome proprio, ma nell’interesse del mandante. È un principio fedelmente applicato per gli immobili e i beni mobili iscritti nei pubblici registri. In caso di inadempimento il mandante può chiedere al Giudice l’attuazione del trasferimento mediante sentenza costitutiva.